Hanno 30 e 26 anni i due protagonisti del video porno che ha fatto gridare allo scandalo poiché girato nella palestra di un istituto di Padova e diffuso su PornHub (poi il filmato è stato rimosso). Lui si sarebbe definito un “attore” e organizzatore di casting per aspiranti pornostar, mentre lei una barista “solare e allegra ma anche molto timida”. Insieme avrebbero venduto in rete i loro film hard: non sono professionisti ma “persone normali”. 

Porno girato a scuola e poi rimosso

Per il preside della scuola ci sarebbero 26 video hot, tutti realizzati nel suo istituto. In realtà sembrerebbe che soltanto due siano stati girati proprio lì: il primo è quello di 30 secondi, scoperto dagli studenti della scuola e poi rimosso dal sito di video porno, il secondo è la versione integrale di circa 26 minuti.

Porno scoperto da studenti, la denuncia del preside

Ora i carabinieri stanno indagando per il reato di invasione di edificio dopo la denuncia presentata dal dirigente scolastico, così come riportato dal Corriere. Si sospetta che la coppia si sia introdotta nella scuola in maniera abusiva: nessuno avrebbe autorizzato quei video.

I due protagonisti dei video, stando a quanto trapela in queste ore, avrebbero i volti oscurati ma facilmente identificabili dai tatuaggi.