Mentre il collegio giudicante della Cassazione si trova in camera di consiglio, l’attesa è spasmodica per la sentenza definitiva del processo Mediaset, per il quale Silvio Berlusconi è stato condannato nei primi due gradi di giudizio a 4 anni di reclusione e 5 d’interdizione dai pubblici uffici.

La rete è uno dei veicoli più attivi di questo fermento. Twitter non fa eccezione. Alla fine della mattinata del 1° agosto l’hashtag al primo posto nelle tendenze in Italia di questo social network è #SentenzaMediaset. Ecco qui sotto il flusso dei messaggi collegati a questa chiave (foto by InfoPhoto).