Sette ore per decidere, pochi secondi per comunicarlo al mondo. La lettura del dispositivo della sentenza con cui la Cassazione ha confermato la condanna per Silvio Berlusconi a 4 anni di reclusione, ma annullando anche l’interdizione dai pubblici uffici (rinviandola alla corte d’appello), ha gelato i sostenitori dell’ex presidente del Consiglio e ha entusiasmato i suoi numerosi nemici.

Riproponiamo qui sotto il video nel quale il presidente della Corte, Antonio Esposito, legge la sentenza.