Ha 47 anni l’uomo che è stato arrestato dalla polizia con l’accusa, gravissima, di abusi su tre allieve di 10 anni durante le lezioni di chitarra. Le indagini sono scattate grazie alla denuncia dei genitori di una bambina che avrebbe raccontato cosa accadeva durante quelle lezioni. Il maestro non era altro che un uomo “insospettabile” che era riuscito nel tempo a conquistare la fiducia dei genitori delle ragazzine.

Nessuno poteva mai pensare che potesse abusare le minori, tutte allieve di 10 anni. E, invece, questo sarebbe stato accertato dagli investigatori che sono intervenuti tempestivamente eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti del maestro romano, accusato di abusi su tre allieve minorenni (che, intanto, avrebbero confermato tutto, aggravando sempre di più la sua posizione).

Adesso gli inquirenti vogliono capire se l’uomo possa aver abusato di altre ragazzine, di altre allieve che in questi anni hanno preso lezioni di chitarra da lui.

Un’indagine che ha portato all’arresto dell’uomo solo grazie alla denuncia dei genitori di una delle bimbe e successivamente grazie alle dichiarazioni delle minori che hanno confessato tutto.

Abusi che, in questa fase delicatissima, chi indaga sarà chiamato a ricostruire per capire meglio cosa accadeva dentro le mura delle loro abitazioni a Roma.