“Complimenti a Sammy Basso da anni simbolo e promotore del sostegno alla ricerca scientifica sulla progeria che oggi si è laureato in Fisica”, questo il tweet dell’Università di Padova. Per Sammy Basso è stata una giornata storica, indimenticabile, visto che si è laureato con la bellezza di 110 e lode in Fisica.

Lui ha 23 anni ed è affetto da progeria, una malattia genetica che porta al rapido invecchiamento delle cellule. Nonostante la malattia, non ha mai rinunciato ai suoi sogni. Sammy, infatti, si è sempre dimostrato determinato e coraggioso, sempre pronto a nuove sfide, superando ostacoli enormi.

Sammy Basso è impegnato in diverse iniziative a favore della ricerca sulla sua malattia di sui soffre dalla nascita. Nel mondo sono 70 i bambini affetti da progeria.