Lei si chiama Cara Jane Farrar Peterson e, grazie a Facebook, ha scoperto di avere una sorellastra. E non è finita qui: la sorellastra non è altro che la sua amica d’infanzia. Per scoprirlo, però, ci sono voluti i social network e soprattutto 52 anni: questa l’età di Jane che solo adesso ha fatto questa bellissima scoperta. Negli anni ha cercato invano di individuare il padre biologico: la madre, infatti, soffre di problemi mentali e si è sposata sei volte. Impossibile, dunque, risalire alle sue origini. O almeno così sembrava.

Grazie a Facebook è riuscita prima a rintracciare una sua amica d’infanzia e poi a scoprire che questa non era altro che la sorellastra. A confermare la parentale è bastato il test del DNA che ha messo fine a ogni dubbio. Le due sono parenti. Chi l’avrebbe mai detto…

Una storia che la protagonista ha deciso di raccontare al Daily Mail:

È come se avessimo sempre avuto una connessione, anche se non sapevamo che eravamo effettivamente sorelle. È una sensazione indescrivibile. È stato difficile e mi sono persa molte cose della vita Karen. È cambiato chi sono, mi sono sempre sentita un’anima persa e finalmente mi sento come se appartenessi a qualcuno.