Un incidente d’auto l’ha costretta a rimanere a letto per 27 anni, in coma vegetativo, senza dare alcun segnale di vita. Ora ha riaperto gli occhi, si è risvegliata dopo aver sentito la voce del figlio. Una storia di speranza raccontata dal quotidiano britannico “Metro” che sta facendo il giro del mondo.

La donna, che all’epoca dei fatti aveva 32 anni, era andata a prendere a scuola il figlio di appena 4 anni. In strada, però, è stata investita da un bus: grazie al suo istinto materno, è riuscita a salvare il piccolo mentre lei ha rischiato di morire. Un’emorragia cerebrale l’ha devastata e per anni è rimasta a letto, in coma vegetativo.

Sono sempre stato convinto che sarebbe tornata indietro da quel tunnel!

Queste le prime parole di Omar – il figlio della donna – che non poteva credere ai suoi occhi quando la madre, dopo 27 anni di coma vegetativo, si è risvegliata sentendo la sua voce. Il giovane, infatti, stava discutendo col personale dell’ospedale a casa di un malinteso.

Sognavo questo momento da anni!

Omar è felicissimo anche se per la madre ci vorrà del tempo prima di riprendersi (difficilmente potrà tornare alla vita di prima). Secondo i medici, già adesso può comunicare con la famiglia.