Loro si chiamano Silvana e Luca, una coppia down che lo scorso 5 gennaio ha deciso di sposarsi in chiesa a Bolzano. Una coppia affiatata, davvero speciale che sognava da tempo il gran giorno. Da ben dieci anni combattevano per convolare a nozze, il loro amore era stato osteggiato ma loro non si erano mai persi d’animo. Si amavano, si amano alla follia e volevano diventare marito e moglie. “Lo so dal primo giorno che mi sono innamorato, siamo una coppia e vogliamo stare insieme” ha spiegato Luca, così come riportato dal Corriere.it.

“Aspettavo il matrimonio da tanto tempo, quando ho detto di sì ero emozionatissimo. Adesso Silvana è finalmente mia moglie. Dopo questo grande passo, non vedo l’ora di partire per il viaggio di nozze ha aggiunto Luca. I due, infatti, si sono conosciuti a Bolzano in un convitto dove si trovavano per sviluppare la loro autonomia, per un’esperienza che non solo è stata formativa ma ha cambiato anche le loro vite. “Di Luca mi fido, mi accontenta sempre. È bellissimo e lo amo ha detto Silvana.

Un amore che presto diventerà un film a cura del regista Stefano Lisci:

Questa storia conquista per la semplicità dei sentimenti, per le difficoltà e i pregiudizi che hanno dovuto affrontare. Il messaggio sarà il diritto di amare chi si sceglie e di stare insieme, al di là delle convenzioni. Stereotipi e ostacoli non possono fermare il diritto alla felicità

“Sono davvero felice per mia figlia Silvana, è in buone mani. Luca è un uomo affidabile è il commento di mamma Claudia.