Un’altra tragedia che coinvolge le armi da fuoco negli Stati Uniti. Nello Stato dell’Illinois, cinque persone sono state uccise oggi in una casa nella piccolissima cittadina di Manchester, 300 abitanti, situata a circa 340 Km a sud-ovest di Chicago. Un uomo sospettato di essere l’autore del massacro è stato arrestato dopo un inseguimento da parte della Polizia. Le vittime vivevano nello stesso appartamento. Una ragazzina è sopravvissuta alla strage ed è attualmente ricoverata in ospedale.

L’allarme è stato diramato nelle prime ore del mattino. Il sindaco Ron Drake ha ricevuto la segnalazione intorno alle 4.45, ora locale (11.45 in Italia). Gli agenti hanno ricevuto una chiamata d’emergenza per spari multipli. L’arresto è avvenuto intorno alle 8. Non ci sono per il momento ulteriori dettagli.