Una scossa di terremoto di intensità 3.5 è stata avvertita nelle provincie di Bologna e Modena, con epicentro vicino a Castel d’Aiano, Vergato (Bologna) e Montese (Modena).

Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile, al momento, non sembrano esserci stati danni a persone o cose.

Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’evento sismico è stato registrato sull’Appennino bolognese alle ore 20.22 con una magnitudo locale di 3.5.

E’ passato più di un anno dallo spaventoso sciame sismico che colpì duramente le province dell’Emilia Romagna, ma anche di Lombardia e Veneto, dove Le scosse più forti, il 20 ed il 29 maggio, distrussero 516 beni immobili tra monumenti, chiese ed edifici storici, tra le province di Mantova e Cremona.