Greta Thunberg è la “Persona dell’Anno” di Time. La giovane attivista per il clima ha conquistato la copertina del mese di dicembre del settimanale americano che dal 1927 viene dedicata al personaggio dell’anno.  A 16 anni l’attivista svedese è la persona più giovane ad aver conquistato la copertina del prestigioso magazine, che quest’anno recita “Il potere della gioventù”. In quest’anno la giovane è stata protagonista di diversi discorsi tra i grandi del mondo, dalla conferenza Onu all’ultimo Cop25 di Madrid passando per incontri storici con capi di Stato, esponenti della politica, spettacolo, business e con Papa Francesco.

All’interno dell’articolo del Time si legge la motivazione della scelta:

“per aver suonato l’allarme sulla relazione predatrice dell’umanità con l’unica casa che abbiamo e per aver mostrato cosa succede quando una nuova generazione prende la guida. (…) riuscita a trasformare vaghe ansie sul futuro del pianeta in un movimento mondiale che chiede un cambiamento globale”.

Una chiamata accolta anche in Italia con migliaia di studenti che sono scesi in piazza raccogliendo l’appello di Greta Thunberg, la 16enne svedese che ad agosto 2018 diede il via alla protesta. “Global Strike for Future”, lo sciopero per il clima è stata la grande manifestazione mondale quando giovani e non solo giovani sono scesi in piazza in oltre 1.500 città del mondo, e in 178 in Italia.

Greta ha battuto il presidente Donald Trump, la speaker della Camera Nancy Pelosi, la “talpa” che ha messo in moto la procedura per l’impeachment contro il presidente e i manifestanti di Hong Kong.

Tra le altre nomine pubblicate sul Time c’è quella alla squadra di calcio femminile a stelle e strisce è stata scelta come “atleta dell’anno” e la 31enne cantante Lizzo è la “entertainer dell’anno”.

Time nomina Greta Thunberg la persona dell’anno 2019, FOTO