Dopo il via libera del voto degli iscritti alla piattaforma Rousseau al governo Conte 2: ora è il momento di capire chi entra nel governo tra conferme e new entry. Giuseppe Conte nel suo secondo esecutivo vedrebbe ben 11 nuovi ingressi e qualche conferma. Dal Movimento 5 Stelle arrivano l’attuale capogruppo al senato Patuanelli, il presidente della commissione antimafia Nicola Morra, e il sottosegretario alle pari opportunità Vincenzo Spadafora che andrebbero ad aggiungersi ai veterani Luigi Di Maio, Alfonso Bonafede, Giulia Grillo, Barbara Lezzi e Riccardo Fraccaro.

Gli uomini e le donne del Pd pronte a giurare dovrebbero essere Gianni Cuperlo, Ettore Rosato (o Lorenzo Guerini), Teresa Bellanova, Anna Ascani, Roberto Gualtieri e Paola De Micheli. Per Liberi e Uguali Rossella Muroni, e come tecnico Luciana Lamorgese.

Al momento i nomi e ruoli, salvo cambiamenti,  riguardano Di Maio agli esteri, Lamorgese agli interni, Gualtieri all’economia, Bonafede alla giustizia, Patuanelli allo sviluppo economico, Bellanova al lavoro, De Micheli alle infrastrutture nel Ministero guidato fino ad oggi da Toninelli, Muroni all’ambiente, Grillo alla sanità, Fraccaro si rapporti con il parlamento, Lezzi al sud.

Il governo dovrà individuare anche il nome da proporre all’Europa come commissario europeo.

Questa mattina il Presidente incaricato Conte potrebbe salire al Colle con la lista dei Ministri e già dalla serata di oggi, probabilmente però domani, procedere con il giuramento.