Curioso cartello quello apparso negli uffici del Giudice di Pace di Torre Annunziata: “Chiuso. Personale a riposo per esaurimento nervoso e altro.”. Questo il messaggio che alcuni avvocati hanno trovato all’esterno della porta chiusa.

Che si sia trattato di un pesce d’aprile? Forse, anche se in tanti non sono riusciti ad entrare: l’ufficio era chiuso per davvero.

Come racconta a Il Mattino l’avvocatessa Giovanna De Simone, “L’ufficio in effetti era chiuso, dunque è stato impossibile effettuare ogni adempimento previsto. Così noi avvocati perdiamo giornate intere di lavoro” ha affermato la donna.

cartello esaurimento