“Il museo diventerà un inferno”, questa la minacciosa scritta in arabo che campeggia sulla facciata del Musée archéologique di Saint-Raphaël, nel sud della Francia. Le notizie sono ancora molto scarse ma si parla di uno o più uomini asserragliati all’interno del Museo. Gli uomini sarebbero penetrati nella struttura durante la notte tra il 22 e il 23 ottobre.

La polizia nazionale del Var, allertata dalle 7.30 di questa mattina, ha già isolato la zona circostante ed è pronta ad intervenire. Non è chiaro al momento quanti uomini siano asserragliati all’interno del museo.

Classificato monumento storico, questo museo archeologico situato in rue de la Vieille-Eglise, nel cuore della vecchia Saint Raphael, è uno spazio espositivo di 800 m2 con la chiesa romanica adiacente. Comprende uno spazio archeologico sottomarino e accoglie circa 20.000 visitatori all’anno.